Img2

Manuale invio “elenco fatture”

Prima di procedere con la creazione del file in .xml dell’elenco delle fatture bisogna compilare dei dati fondamentali ai fini della trasmissione che riporteremo qui di seguito:

Aprire il programma Anagrafici di base

In Aliquote IVA e Assoggettamenti fiscali

P.S. Per la scelta della natura chiedere informazioni al proprio commercialista.

La selezione è stata creata in base alle istruzioni dell’agenzia delle entrate.

 

  • Controllare che ogni aliquota IVA abbia la spunta “In allegato”

In Documenti possibili/Documenti

  • Selezionare tutti i documenti da presentare nel file xml delle fatture e specificare il tipo di documento.

In Clienti e/o Fornitori

Controllare i relativi dati di tutti i clienti/fornitori:

  • Partita IVA/Codice fiscale
  • Nazione

  •  Inserire spunta In Allegato

In Tabelle/Nazioni

  • Inserire il codice ISO sulle nazioni interessate:

N.B. I dati non compilati non verranno presi in considerazione nella generazione del file xml da inviare.

Aprire il programma Contabilità generale

Per controllo dati e documenti

  • Cliccare su Fiscale Periodo/Dati I.V.A. / Dichiarazione/Controllo documenti

  • Effettuare un filtro dei dati in base alle selezioni da voi scelte.

Tramite l’elenco generato avrete la possibilità di effettuare un controllo sui dati obbligatori inerenti alla lista clienti/fornitori.

Per la creazione del file xml

  • Cliccare su Fiscale periodo/Dati I.V.A. /Dichiarazione/Comunicazione liquidazioni periodiche

Nella schermata visualizzata selezionare i seguenti dati

  1. Periodo dichiarazione evidenziato in rosso
  2. Nel riquadro verde:
  • Selezionare il periodo dell’elenco fatturate desiderato
  • Spuntare “Inviare” per la generazione del file xml e della stampa pdf (N.B La stampa pdf genera esattamente quello che viene inviato all’agenzia dell’entrate).
  • Spuntare “Tutti i documenti” per generare un unico file dei documenti emessi e ricevuti.
  • Spuntare su “Emessi” per generare solo i documenti relativi ai clienti
  • Spuntare su “Ricevuti” per generare solo i documenti relativi ai fornitori
  1. Il riquadro blu, da compilare solo nel caso in cui il file inviato all’agenzia dell’entrate è stato respinto.

Nel relativo riquadro inserire solo il nome del file xml precedentemente inviato e respinto.

N.B. Si consiglia, come primo controllo, di esaminare l’elenco fatture clienti separato da quello dei fornitori. Per essere certi poi di non aver escluso nessun documento, confrontare il totale imponibile e totale imposta generato nel file pdf con quello relativo all’elenco documenti.

Il file xml si trova usualmente nella cartella c:\gestiona\temp oppure in c:\Program Files X86\Gestione Applicativi\Temp.

Il file che dovrà essere inviato all’agenzia dell’entrate avrà un estensione di tipo .zip.

N.B. Prima di inviare il file al vostro commercialista, speditelo al seguente indirizzo, supporto@infoesse.com , faremo noi un primo controllo se strutturalmente è corretto.