Il backup della posta Gmail e Office365

  • Autore dell'articolo:
  • Categoria dell'articolo:cloud / guide / tools

Se stai leggendo queste righe, è molto probabile che la tua azienda sia migrata ad un sistema di posta elettronica che utilizza il cloud, come Google Workspace o Microsoft 365, così da poter sfruttare i vantaggi che queste tipologie di server forniscono. Ma hai mai pensato al backup di quei dati in cloud?

Già, perchè non molti sanno che sia Google che Microsoft erogano integralmente il servizio, ma non danno garanzie sostanziali circa il mantenimento dei file (tutti, incluse le tue preziose email) che ospitano. Entrambe le società, infatti, si preoccupano di garantire il funzionamento dei rispettivi servizi cloud e la loro fruizione, ma se erroneamente cancelli dei dati nel cestino hai qualche settimana di tempo per ripristinarli, altrimenti… li perdi! Una cancellazione accidentale può capitare anche all’utente più attento, per cui nessuno può dirsi immune da questa spiacevole situazione.

Passa a Google Workspace o Microsoft 365

Cosa fare, quindi?

Esistono sul mercato diverse tecnologie e prodotti in grado di ovviare al problema. Tra le tantissime opzioni, vogliamo presentare la soluzione di QNAP che mette a disposizione all’interno dei diversi loro apparecchi un’app in grado di effettuare il backup di Google Workspace e di Microsoft 365: Boxafe.

E’ sufficiente dotarsi di un dispositivo compatibile, come il TS-251, configurarlo con almeno un disco adeguatamente dimensionato (da 6TB o da 8TB, per esempio) e far si che un tecnico Infoesse possa svolgere il lavoro di configurazione, qualora tu non abbia tempo e/o le competenze necessarie. Se hai bisogno di una mano, ti consigliamo l’acquisto di un pacchetto di ore che normalmente è sufficiente per l’attività.

Vuoi approfondire? Ottimo! I link evidenziati nell’articolo vanno verificati preventivamente con il personale Infoesse: contattaci, saremo lieti di supportarti!