Guida: QNAP + DropBox, la soluzione per il tuo cloud ibrido

Se stai valutando il passaggio alle soluzioni in cloud per il tuo gestionale EsseSmart (e non solo), forse risulterà utile introdurre nella tua azienda un sistema di storage Qnap ed un abbonamento ai servizi DropBox Business (in uno delle tre versioni esistenti: standard, advanced o enterprise), così da avere disponibilità dei dati con la massima flessibilità possibile. Infoesse è partner registrato di Dropbox, quindi siamo in grado di seguirti passo a passo nell’utilizzo di questi servizi.

Gli scenari più diffusi per l’utilizzo delle tecnologie sono i tre seguenti:

  1. Dati aziendali nel Qnap + backup su DropBox
  2. Dati aziendali nel Qnap e sincronia bidirezionale su account DropBox
  3. Dati aziendali in account DropBox + “hybrid mount” sul dispositivo Qnap in azienda

Vediamoli nel dettaglio!

Scenario 1: dati aziendali nel Qnap + backup su DropBox

La situazione più diffusa: con la migrazione nel cloud dell’applicativo gestionale EsseSmart di Infoesse, la presenza del server fisico in azienda è essenzialmente limitata alla condivisione delle cartelle ed alla gestione dei servizi del dominio aziendale. L’introduzione di uno storage Qnap (debitamente configurato) supplisce egregiamente alla condivisione dei file e il servizio Azure Active Directory Domain di Microsoft va a coprire le esigenze di dominio con una tecnologia cloud. A questo punto manca all’appello un servizio di backup dei dati e in tal senso una delle proposte più utili è l’abbonamento DropBox Business.

Scenario 2: dati aziendali nel Qnap e sincronia bidirezionale su account DropBox

In questo caso, i dati sono presenti nel Qnap e si vuole utilizzare la potenza e la flessibilità della proposta DropBox Business per aiutare gli utenti aziendali all’esterno dell’azienda, avendo modo e cura di gestire automaticamente la sincronia tra i due strumenti. Le APP presenti all’interno del dispositivo Qnap sono in grado di gestire tale sincronia, risolvendo così il problema.

Scenario 3: dati aziendali in account DropBox + “hybrid mount” sul dispositivo Qnap in azienda

Questo scenario è il più complesso, ma ugualmente diffuso. In pratica i dati aziendali sono all’interno dell’account DropBox Business, ma alcuni file specifici aventi caratteristiche particolari (video e/o disegni dalle dimensioni importanti, per esempio) se utilizzati esclusivamente in cloud rallenterebbero di molto le prestazioni generali, quindi questi file vengono fisicamente archiviati nel dispositivo Qnap in azienda. Quest’ultimo sarà in grado di gestire la messa a disposizione dei file tramite servizi dedicati di hybrid mount.

Quelli indicati non sono tutti gli scenari possibili, ovviamente, ma è un elenco delle situazioni più classiche di utilizzo di dispositivi Qnap connessi ad abbonamenti DropBox Business. Va specificato, inoltre, che le APP del sistema operativo dei Qnap cambiano da modello a modello, quindi una consulenza dedicata è obbligatoria per analizzare nel merito la singola installazione. Gli uffici ed il personale di Infoesse srl sono a completa disposizione per le vostre valutazioni.