Categorie
essesmart guide manuale

La chiusura contabile d’esercizio in EsseSmart

Il primo passo per effettuare le chiusure contabili è quello di aprire il nuovo esercizio per attivare la sovrapposizione. 

Dal menù della contabilità scegliere: Fiscale annuale, Sovrapposizione esercizi.  

Nell’esercizio precedente ci sarà la data dell’anno che si sta per chiudere, nell’esercizio attuale, il nuovo anno. Confermare con il tasto dischetto. 

A questo punto, dopo aver inserito TUTTE le registrazioni relative all’anno che si sta per chiudere, possiamo generare in automatico le scritture di chiusura al 31/12 e quelle di riapertura al 01/01.

Dallo stesso menù scegliamo la procedura “Generazione Movimenti Apertura/Chiusura” mettendo le relative date e spuntando “per data competenza” se negli anni precedenti questo campo è stato spuntato. 

Cliccando sul primo dischetto singolo verranno visualizzatele scritture; cliccando sul secondo tasto con i dischetti multipli verranno generati i movimenti di cui sopra. 

Si potranno poi stampare mastrini, libro giornale etc. e, a stampe terminate, lanciare la procedura “Chiusura esercizio” che sposterà i movimenti nello storico e non saranno più modificabili dall’utente.